Spesa minima di € 60 Costo spedizione € 10 Spedizione gratis con una spesa minima di € 120

Fasolaro

Codice
8093
Confezione da: 1 kg.
Peso: 1 kg

Questi fasolari provenienti sopratutto dal Mar Adriatico, dal gusto unico di mare, possono essere utilizzati per la preparazione di condimenti per la pasta o per essere gustati in zuppe di mare con altri pesci o ancora in appetitose polpette.

Tipologia: Fasolare
Nome Scientifico: Callista chione
Origine: pescato Mar Mediterraneo Centrale 37.2
Metodo di Cattura: draghe

CARATTERISTICHE

I fasolari sono molluschi formati da una conchiglia grande e ovale, composta da due valve di dimensioni identiche, interamente di colore bianco porcellana ed esternamente lucida di colore marrone con striature concentriche rossastre che rappresentano le fasi di crescita della conchiglia. Le dimensioni dei fasolari possono misurare dai 5 ai 10 cm ed pesano sui 100-150 grammi, sono quindi decisamente più grandi delle vongole. I fasolari possiedono anche un "piede", un muscolo robusto che fuoriesce dalle valve, usato per muoversi e per seppellirsi nella sabbia a circa 15-20 metri di profondità.

INFORMAZIONI

Vivono in fondali sabbiosi o fangosi, vicini alle coste. Vivono nelle acque dell'Oceano Atlantico e in Italia nel Mar Mediterraneo, soprattutto nell'alto Adriatico nei fondali sabbiosi. Per pescarlo si usa un sistema chiamato: a rastrello o a tubo soffiante, per raggiungere una profondità che varia dai 10 ai 30 metri. Praticamente viene setacciata la sabbia per trovare i molluschi, che vengono trattenuti da un griglia, mentre il sedimento viene gettato al di fuori. Perché sia tenero, è necessario che non sia di taglia grossa, perché le sue carni potrebbero risultare dure o legnose. 

PROPRIETÁ

Le loro proprietà nutrizionali sono simili alle vongole. 

IL FASOLARE IN CUCINA

Prima dell’utilizzo vanno messi ammollo con acqua salata, consentendo alla sabbia e alle impurità di fuoriuscire dalle valve. A questo punto si deve pulire il guscio, come per le cozze, va un pò grattato con una paglietta d’acciaio. Con coltello si deve incidere la carne dove c’è il callo che tiene chiusa la conchiglia, staccare il mollusco e togliere la sacca rossa perchè è piena di sabbia; se si tratta di fasolari grossi, si può ammorbidirli battendo un pochino la carne, con un pesta carne.Gli amanti di questi molluschi preferiscono il consumo a crudo con una semplice spruzzata di limone o con limone, prezzemolo e peperoncino o eventualmente con un filo di olio al peperoncino e un battuto di aglio e prezzemolo. I fasolari possono venire cucinati in sautè, cioè saltati in padella senza condimenti né acqua, o impiegati per preparare sughi per la pasta profumati e leggeri, per arricchire zuppette di mare in compagnia di altri molluschi o in deliziose polpettine.

Valore energetico: 72 kcal Proteine: 8,57 gr Carboidrati: 0 gr Grassi: 0,47 gr

Recensione
Stai recensendo:Fasolaro
Il tuo voto
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!