CARATTERISTICHE

I Tartufi di mare vengono chiamati anche noci di mare, taratufi (in Campania) o osciariale (in Puglia). Assomigliano alle vongole ma hanno dimensioni, generalmente più grandi nel guscio e dal sapore diverso. Hanno una conchiglia molto dura, solida e resistente, dalla caratteristica superficie rugosa e solcata da linee orizzontali.

INFORMAZIONI

I Tartufi vengono prima spurgati e prima di cucinarli vanno lavati bene eliminando i residui di sabbia che potrebbero presentarsi sulla conchiglia, utilizzando una spazzolina, ma è consigliabile anche lasciarli a mollo con acqua fresca e salta per tre ore. È un mollusco che si pesca tutto l?anno, lo troviamo nel bacino del Mediterraneo ma più intensamente nel golfo di Napoli e in Puglia. Vive nei fondali sabbiosi, fangosi e ricchi di detriti.

PROPRIETÁ

Le carni di questo mollusco sono molto magre ma con un alto contenuto di proteine. Ricco di vitamine e minerali, soprattutto della preziosa vitamina B12. Come tutti i molluschi, ino

8114

Scheda tecnica

Attrezzo pesca
Pescato a mano
Cod. Zona FAO
37.2.1
Confezione prodotto
500 gr
Metodo di cattura
Reti da traino
Nome latino
Venus verrucosa
Nome scientifico
Venus verrucosa
Origine
pescato Mar Mediterraneo Centrale zona Fao 37.2
Peso
500 gr
Tipologia
500 gr
Valori nutrizionali
Valore energetico: 86 Kcal Proteine: 14.674 g Carboidrati: 3.57 g Grassi: 0.96 g
Zona FAO
Mar Adriatico
16 altri prodotti della stessa categoria:

Altri Prodotti

Product added to compare.